Il kit in questione è composto da un moniotr LCD 7" a colori che sostituirà il tutto e per tutto lo specchietto retrovisore (non c'è bisogno di smontare lo specchietto preesitente, si aggancia semplicemente sopra) e da 2 telecamere CCD da esternointerno con immagine speculare.
Una telecamera è di tipo via cavo, con cavo in dotazione di 10 metri e una telecamera è WIFI, senza fili, che monta un trasmettitore wireless e include anche un potente ricevitore che andrà collegato ad uno dei due ingressi del monitor.
Il monitor si applica direttamente sullo specchietto preesistente e si alimenta collegandolo all'impianto elettrico del veicolo.

Caratteristiche:

-¦Specchietto retrovisore
-¦Monitor 7" TFT LCD
-¦Video Color System: NTSC/PAL (Auto Switch)
-¦Rapporto: 4:3
-¦Video Output Level: 1Vp-p 75Ohm
-¦Horizontal Resolution: 500 TV Lines
-¦Resolution: 480xRGBx234
-¦Input/ Output
- x2 Video IN
-¦Rearview Mirror Pinch Clip Dimension: Adjustable- 60mm ~ 90mm
-¦Product Dimensions: 105mm x 250mm x 25mm (L x W x D)




- Verificare il contenuto del kit acquistato, compreso di cablaggi e prolunghe;

- smontare la plancia sotto il volante per accedere ai cablaggi dell'auto;

-smontare anche il carter che si trova a sinistra del pedale della frizione;

- con una spia decidere dove prendere corrente, io ho realizzato una spia con un led 12v con saldato due fili lunghi, al positivo ho saldato uno spillo da sarta per entrare dietro i connettori originali senza doverli staccare;

- scelto il cavo del +positivo che sia sotto chiave ma non sotto quadro (tipo accendisigari o chiusura specchi retrovisori), spellare il cavo con una lametta o un cutter e saldare a stagno un cavetto che sarà il positivo dell'impianto video.



- Mettere il fusibile in dotazione;

- Smontare la carenatura del montante lato guida;

- applicare il Monitor sullo specchietto retrovisore interno;

- passare il cavo del monitor dentro il cielo della macchina staccandolo leggermente dalla guarnizione del vetro anteriore e spingere il cavo dentro con un utensile flessibile;

- fascettare il cavo lungo il montante fino alla zona di accesso ai fusibili;

-il kit che ho istallato ha 2 telecamere una via cavo e una wireless, per cui:

-collegare i cavi rossi dei positivi al positivo precedentemente preparato sotto fusibile: monitor, prolunga telecamera via cavo e ricevitore della telecamera wireless. Attenzione che sia il ricevitore e non il trasmettitore sono esteticamente uguali, vedere le scritte;

- collegare la telecamera via cavo alla prolunga che ha due spinotti, uno video (Giallo) e uno di corrente (Rosso);

- girare le chiave dell’auto e verificare il funzionamento della prima telecamera;

- collegare il trasmettitore della telecamera wireless ad una batteria 12V e per verificare il funzionamento e la portata del segnale;



- se tutto funziona, scegliere dove mettere la telecamera cablata, (paraurti, targa, ruota di scorta ecc..)

- se oltre i cablaggi sopra citati dal connettore del monitor c'è anche un ulteriore filo (verde nel mio caso) è il contatto per accendere la telecamera automaticamente quando si innesta la retro. Va collegato al positivo della luce della retromarcia; controllare il colore del filo della retro sul fanale (rosso con riga nera) ed intercettare il filo sul connettore sotto la scatola dei fusibili; collegatelo al filo (verde) monitor e provate a mettere la retro con il monitor spento, si deve accendere automaticamente.

- smontare il pannello del portellone posteriore svitando la maniglia interna e forzando i “bottoni” a pressione che lo collegano al portellone.

- io ho protetto con nastro isolante uno scalpello da falegname molto utile per sganciare le plastiche ed i fissaggi a pressione;

- staccare delicatamente il nailon di protezione che si trova sul portellone.

- svitare il porta targa dall’interno del portellone con 2 dadi da 10”

- rimuovere il porta targa forzandolo verso l’alto e non tirandolo in fuori per poter scollegare gli ancoraggi ad incastro;

- realizzare due “L” circa 2x3 cm piegando un piatto di alluminio;

- verificare il centraggio della telecamere e segnare sul porta targa la posizione della telecamera;

- fissare le due “L” all’interno del porta targa con 4 viti auto-foranti;

- bloccare la telecamera con due rivetti sulle “L” precedentemente forate.

- Forare il portellone al centro del porta targa per il passaggio dei cavi della telecamera. Il foro sarà da 10~11mm in base al tipo di connettore che deve passare;

- proteggere il foro con un apposito “gommino” con battuta e fissarlo con mastice per evitare infiltrazioni e che il cavo si rovini;

- rimontare il porta targa;

- smontare con la protezioni in plastica sotto porta, sia anteriore che posteriore per accedere alla canaletta dove ci sono tutti i cavi dell’auto;

- partendo da sotto il volante sistemare il cavo di prolunga in dotazione lungo i sotto porta, poi dietro le plastiche del porta bagagli fino al portellone;

- collegare gli spinotti, rimontare tutto e il gioco è fatto;

-La seconda telecamera può essere istallata dove uno vuole, basta dare corrente al trasmettitore.

Ho collegato tutto sotto il primo scatto della chiave in modo da poterla utilizzare anche a quadro spento. Dal monitor touch si può accendere in qualsiasi momento, ma se metto la retro si accende automaticamente.

La mia scelta ha funzionato... il kit comprende 2 telecamere: una cablata (quella sotto la targa) e una wireless che andrà sulla targa del rimorchio.

Avevo paura che la distanza fosse troppa, invece funziona bene.

Dal monitor o dal telecomando si può scegliere la telecamera 1 o 2.



ARTICOLO BY  IGORTOY